Le nostre terre: il senese e il monte amiata

SAN GALGANO E la VALLE DEL MERSE

Miniere e foreste incontaminate

La Val di Merse è uno scrigno di natura incontaminata, estesi boschi, fiumi, cascate e antichi mulini la rendono davvero unica. Piccoli borghi e castelli controllavano le antiche miniere della parte senese delle Colline Metallifere. In questo splendido contesto è incastonata San Galgano la famosa abbazia gotica ormai senza tetto e il suo eremo di Monte Siepi dove si conserva la spada nella roccia, conficcata dal Santo grazie alla forte fede della sua coversione

Approfondimenti

Le Miniere della Valle del Merse


Tra le provincie di Grosseto e Siena, troviamo la Val di Merse, una valle poco conosciuta dalle grandi rotte del turismo di massa, ricca di boschi, corsi d’acqua, antichi mulini, borghi medioevali, abazie, castelli e giacimenti minerari che hanno fatto la storia di questo territorio. Lungo il fiume Merse e il vicino torrente Farma, che nascono entrambi dalle Colline Metallifere, sono ben visibili i resti di opifici e ferriere che sfruttavano l'energia dell'acqua per la lavorazione dei metalli.

Leggi tutto...

L’Abbazia di San Galgano


La Spada nella roccia


leorme_maremma

leorme_maremma
leorme_maremma
leorme_maremma
leorme_maremma
leorme_maremma
leorme_maremma

Le Orme Soc. Coop

Via de' Barberi, 106/E
58100 Grosseto (GR)
Telefono: (+39) 0564 416276
Mobile: (+39) 346 6524411
P.Iva Cod Fisc. 05057400482